• Enoteche: sono oltre 7.000 in tutta Italia, in crescita del 4%

    Secondo il censimento della Camera di Commercio di Milano, Monza e Lodi sono 7.209 le enoteche in Italia, in aumento del 4% in cinque anni e stabili nell’ultimo anno: in Italia sono impiegati quasi 8 mila addetti, un numero che si mantiene stabile in un anno e in crescita del 10% in cinque anni.

    Nelle singole città, i primi 10 comuni in Italia per numero di enoteche attive sono:

    • Roma al primo posto con 345 enoteche (+1,5% in un anno e +35% in dieci anni);
    • Napoli con 221 attività (-1% in cinque e dieci anni);
    • Milano con 141  (+ 5% in un anno, + 72% in dieci anni);
    • Torino con 121 (+ 5% in un anno e + 64% in dieci anni);
    • Firenze con 91 (+2% in un anno e + 7% in dieci);
    • Genova con 80 enoteche;
    • Venezia con 68;
    • Palermo con 62;
    • Bologna con 57
    • Bari con 50.

    ENOTECHE IN LOMBARDIA

    Sfiorano quota mille (982) le enoteche attive in Lombardia nel 2019. È quanto emerge da una rilevazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e di Coldiretti Lombardia su dati dei primi nove mesi del 2019, relativi alle localizzazioni di oltre 650 imprese attive (che in molti casi hanno più sedi). Rispetto al 2018 il numero di enoteche in regione è sostanzialmente stabile, mentre cresce del +8,7% in cinque anni rispetto alle 903 attive nel 2014. Complessivamente si contano oltre mille addetti, in crescita del +8,6% nel quinquennio.

    In Lombardia – spiega la Coldiretti regionale – sono quasi 5 milioni le persone che bevono vino, di queste 1,7 milioni lo consumano ogni giorno. Con 5 DOCG, 21 DOC e 15 IGT – continua la Coldiretti Lombardia – il vino è una delle produzioni agroalimentari di qualità della nostra regione, frutto di oltre 20 mila ettari di terreni coltivati a vigneto.

    +info: www.federvini.it

    34 visite
    0 commenti
  • Lascia un tuo commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.
    Campi obbligatori *